( +39 ) 331.3189517 info@nutrendosi.it

Visite Online - #iorestoacasa

FB_IMG_1583789219127

Dobbiamo compiere un atto di civiltà e rispetto, per noi, per i nostri cari, per i nostri pazienti e soprattuto per chi si mette in gioco in prima linea di fronte a questa grave emergenza.
Le visite nutrizionali in studio sono sospese per il momento, ma rimarremo in contatto con videochiamate, e-mail, telefonate, Whatsapp.
Sto contattando tutti per trasformare gli appuntamenti in appuntamenti online.
Un modo diverso di lavorare ma altrettanto efficace!
A domani!
#iorestoacasa #marziamirabellibiologanutrizionista #nutrendosi #mindfuleating

Vegetali di gennaio
spesa_dicembre
LISTA SPESA NOVEMBRE

La bioimpedenziometria (BIA) per una corretta valutazione della composizione corporea.

analisi-composizine-corporeaE’ un metodo veloce e preciso per valutare la composizione corporea.
L’esame si svolge applicando 4 elettrodi al soggetto, due sul dorso della mano e due sul dorso del piede; a seconda della tipologia, i tessuti biologici si comportano come conduttori, semiconduttori o isolanti (es.: ossa e grasso sono sostanze isolanti e non vengono attraversati dalle correnti utilizzate).
Leggi tutto
C_2_articolo_3154471_upiImagepp

Una dieta per il pianeta.

69629811_632340680623213_4712690223161540608_nI ricercatori che hanno condotto un importante studio pubblicato sulla prestigiosa rivista medica The Lancet hanno concluso che: “Il cibo che mangiamo e il modo in cui lo produciamo determina la salute delle persone e del pianeta e, attualmente, lo stiamo facendo nel modo sbagliato”. Un tema molto attuale, purtroppo. Sono state infatti valutate le emissioni di gas serra, il consumo di acqua, l’azoto e il fosforo impiegati come fertilizzanti e i possibili danni subiti legati all’agricoltura intensiva. Gli scienziati hanno individuato le possibili linee guida di una dieta ‘salva-pianeta’ (“Planetary Health”)

Leggi tutto
spesaagosto

Alimentazione per cattiva digestione: quali cibi assumere e quali evitare

digestivehealthL’alimentazione corretta contro la cattiva digestione limita l’uso di alcolici e l’assunzione di cibi grassi, in favore di altri alimenti più leggeri come finocchi o carciofi. Per combattere la cattiva digestione, tuttavia, non basta solo seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, ma occorre anche concedersi il giusto tempo e il giusto spazio per i pasti.
Che cos’è la cattiva digestione o dispepsia funzionale
Per cattiva digestione intendiamo la dispepsia funzionale, ossia tutta quella serie di disturbi dell’apparato digerente che può manifestarsi dopo i pasti e che non ha una causa nota.
Leggi tutto

Il freddo che aiuta... la linea.

ALIMENTAZIONE SANA l freddo che aiuta .. la lineaLa vita frenetica che conduciamo, soprattutto durante la settimana, ci fa optare per cibi che richiedano poca cottura o una breve preparazione. Gli alimenti surgelati o congelati rientrano tra le varie alternative.

Leggi tutto

Cosa significa mangiare bio?

a_small

Mangiare “biologico” vuol dire nutrirsi in modo sano: i cibi biologici sono infatti coltivati senza l’utilizzo di pesticidi e concimi chimici . L’assenza di sostanze chimiche di sintesi deve interessare tutte le fasi del ciclo di produzione agricola (quindi anche la conservazione) per far sì che un cibo possa essere considerato 100% biologico. Abolendo l’utilizzo di sostanze chimiche, i prodotti biologici sono ottenuti sfruttando i cicli naturali della terra e seguendo il ritmo delle stagioni. In poche parole, mangiare biologico significa scegliere un’alimentazione vicina e attenta ai ritmi della natura.
Per le mie ricette scelgo spesso prodotti bio e soprattutto quelli provenienti dalla Cascina Ortoni, nella pianura alessandrina.
Situata pochi passi dalla confluenza tra Po e Tanaro, Cascina Ortoni, vuole essere un punto sinergico del Fare Agricoltura con stile e qualità. L’azienda agricola, gestita dal giovane Agronomo Riccardo Gaggio, punta ad essere un’azienda polifunzionale caratterizzata dalla riscoperta dell’orticoltura, da una più virtuosa e attenta cerealicoltura e dal recupero di antiche razze avicole.

b-smallc_small

Mangiamo con calma, guadagniamo in salute.

Una cattiva abitudine del nostro tempo è proprio questa: mangiare velocemente, perché non c’è tempo, oppure perché ormai siamo talmente abituati che non ci pensiamo nemmeno più. Il messaggio importante invece è chiaro: mastichiamo bene e mangiamo piano.

leggi tutto
NUTRENDOSI AMANDO SE' STESSI

Le offerte speciali convengono anche alla dieta?

Ai fini dietetici, ma non solo, ritengo che sia importante spendere due parole anche sul comportamento da tenere quando ci si reca a fare la spesa, soprattutto nei grandi supermercati. In tempi di crisi come quelli che purtroppo stiamo attraversando, è normale guardare con più attenzione i banchi delle offerte speciali per soddisfare sia il palato che il portafogli. Come ho già ribadito più volte, per un’alimentazione corretta, è importante non solo la quantità dei cibi, ma anche la loro qualità, che spesso costa di più. Peccato però che, secondo uno studio pubblicato da un’importante rivista scientifica, i prodotti scontati siano, per la maggior parte, alimenti ricchi di grassi, zuccheri e calorie.

Leggi tutto

Viva gli spuntini!

Una corretta alimentazione prevede la ripartizione quotidiana delle calorie in tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini; questi ultimi dovrebbero rappresentare ognuno il 5-10% della calorie introdotte giornalmente. Spesso, però, questi piccoli pasti non vengono presi in considerazione, vengono trascurati, e arriviamo al pasto successivo con molta fame; oppure vengono consumati in quantità abbondanti… lo spuntino non è nemmeno sinonimo di continui spiluccamenti in attesa dei pasti o mentre si cucina… ma dovrebbe rappresentare un piccolo intermezzo tra un pasto e l’altro, per non lasciare lo stomaco vuoto troppe ore e per evitare di arrivare ai pasti principali con molta fame, rischiando di abbuffarsi di tutto ciò che si trova disponibile al consumo (formaggi e affettati, per esempio!).

Leggi tutto
ricettesalute

Attività

Raggiungere e mantenere un buono stato di salute è ormai diventato una priorità per tutti. Attraverso l’alimentazione è possibile prevenire o controllare molte patologie. E’ quindi necessario essere bene informati riguardo ad una sana alimentazione e a come utilizzare gli alimenti rendendoli amici del nostro benessere.

Un bambino sano sarà un adulto sano, ricordiamolo. Il rapporto con il cibo è fondamentale sin da piccoli, quindi bisogna insegnare e trasmettere anche ai bimbi le buone regole di una sana alimentazione, e soprattutto noi diamo loro l’esempio.

Una sana alimentazione permette di controllare e mantenere un peso adeguato ad ognuno di noi e al mantenimento di un buono stato di salute. Non esiste il peso ideale ma esiste il peso con cui ognuno di noi si sente bene e in armonia con il proprio corpo.

In gravidanza è ormai noto che non bisogna mangiare per due ma bisogna mangiare due volte meglio. Un’alimentazione adeguata durante la gravidanza e durante l’allattamento favoriscono la salute della mamma e del bimbo, favorendo un miglior recupero post-parto e permettendo di ritrovare la forma.

Alcuni malesseri, generali o specifici, possono essere causati da allergie o da intolleranze alimentari. E’ utile approfondire l’eventuale presenza di queste patologie, perché possono causare reazioni molto gravi, come le allergie, o meno gravi ma molto fastidiose, e impostare una corretta alimentazione.

L’alimentazione degli sportivi è un fattore molto importante che può influenzare le loro prestazioni; è dunque fondamentale capire quali sono i fabbisogni individuali, cosa mangiare e bere prima durante e dopo l’attività e/o le competizioni.

In tempi di crisi come questi, e in tempi di grandi offerte è necessario sapere come fare bene la spesa per risparmiare sia a livello calorico che a livello economico.

cascinaortoni

Ultime notizie

  • 15th Mag

    Gnocchi di patate americane

    Ho preparato questi gnocchi con la ricetta classica che uso sempre: 700 g di patate, 300 g di farina di riso, 1 uovo, un pizzico di sale marino integrale, 1 cucchiaio di olio. Dopo aver cotto in pentola a pressione[...]  Read More

  • 15th Mag

    Insalata in versione crema: lattuga, piselli e patate con mandorle croccanti.

    Ho pulito la lattuga, l’ho stufata rapidamente con un lo scalogno; ho tagliato una patata, messo nel robot e cotto insieme alla lattuga e ai piselli ancora surgelati (non avevo quelli freschi), ho aggiunto un pochino di brodo vegetale e[...]  Read More